Non esistono persone che portano male, ma ... - Pensieri in movimento -- Maurizio Forzoni

Pagina facebook Maurizio Forzoni
Canale Youtube Maurizio Forzoni
Vai ai contenuti
Articoli e seminari
studio ascolto
Non esistono persone che portano male, ma ...

Arezzo, lì 15/04/2019

Non esistono persone che portano male, ma ne esistono di "bastian contrari".
Quando ero  bambino confondevo la parola bastian contrario, con bastion contrario.
Avevo capito che il fallo era implicato, anche se non in maniera del tutto cosciente.
Ne divenni cosciente dopo.

Il bastian contrario o bastion contrario (a colpi di bastoni o di frusta, se occorre) è colui che spinge sempre dalla parte opposta del beneficio altrui.
Vi si oppone con tutte le sue forze. Non vuole che la barca segua una rotta verso mete profittevoli. E' nemico del pensiero.

Soggetti del genere, non portano male, o sfortuna... come si dice. Ma la sfortuna la provocano, la cercano, la bramano.
Il loro remare contro  ha la facoltà di disorientare l'altro, di farlo capitolare, di metterlo in difficoltà, di indurlo in errore.

Ho visto molte barche naufragare, per non aver sceso per tempo e lasciato perdere, il "bastian contrario" di turno.
A navigare con certe persone, si finisce per perdere la rotta (e la testa).

Maurizio Forzoni



Maurizio Forzoni (info@maurizioforzoni.it/347.8392440), pedagogista, educatore professionale socio pedagogico e formatore,  attualmente svolge attività di orientamento esistenziale e formativo nelle relazioni d'aiuto in ambito familiare, soggettivo, scolastico, all'interno del Centro Formativo, didattico-pedagogico, di orientamento e ricerca UniSocrates di Arezzo, città nella quale vive. E' formatore della didattica innovativa iscritto al Registro Internazionale I.E.T, è iscritto al Registro Nazionale Orientatori presso l'Associazione Nazionale Orientatori – Roma, ed è formatore e supervisore autorizzato Eipass – European Informatics Passport. Ha scritto articoli e seminari, tra cui: "Dall'Ideale alla relazione", "Fare il bene fa bene? Analisi dei rapporti parassitari", "Questione d'etica", "Prendersi cura dell'altro nell'era contemporanea", "Il capitale del soggetto", "Il partner e la formazione analitica", "Il soggetto dell'inconscio", "La paura del vero", "Sulla formazione dello psicoanalista", "La psicoanalisi dal divano all'aula di tribunale:psico-appropriazioni indebite", "In genere l'incontro è speciale", "Dall'Ideale alla Relazione", "Pensiero e azione dell'insegnante come imprenditore a scuola" (intervento al corso di formazione accreditato MIUR e organizzato dal Laboratorio di Formazione e Lettura psicoanalitica di Torino, dal titolo "Scuola alla prova dell'appuntamento -- Facilitare i rapporti a scuola")



























info@maurizioforzoni.it
© (2006-2019) -Dott. Maurizio Forzoni
Torna ai contenuti